RIOT STUDIO

derive sonore

Derive sonore. Phoné, radiofonia, spazio

Pinotto Fava con Stefano Perna
tre venerdì: 15 marzo/12 aprile/10 maggio 2013
Tornano gli ascolti al buio grazie al sodalizio tra Riot studio e Fondazione Premio Napoli per un viaggio in tre atti accompagnati da una storica voce della radio italiana.
Attraverso ascolti e visioni ripercorreremo alcuni estratti e oltre di Audiobox con Pinotto Fava che ci regalerà per il terzo appuntamento una chicca assoluta.
Voce radiofonica di lontane origini teatrali, Pinotto Fava dal 1961 è ai programmi TV della Rai per poi passare alla radio: produttore, autore, conduttore, teorico della comunicazione e sperimentatore della contaminazione fra linguaggi. Dal 1980 al 1998 produce e dirige Audiobox, spazio intercodice con artisti di diverse aree espressive: musica, teatro, cinema, poesia, news, new media, fumetto.
Progetta e dirige Audiobox, rassegna internazionale di ricerca sonora (1984, 1985; 1986, 1988, 1990), patrocinato dall'EBU/UER, crocevia della sperimentazione internazionale, tra i primi esempi di site-specific performance.
Realizza coproduzioni su scala mondiale con enti RF/TV: A piece for peace (1985, Prix Italia) e Crystal Psalms (1988) di Alvin Curran, Horizontal radio (1995) e Rivers and bridges (1996), opere collettive multimediali. E' tra i fondatori e dirigenti di Ars acustica International Group dell'EBU (1988), tuttora attivo. Partecipa con installazioni e interventi teorici a Festival e incontri (anni '90) : Rimini, Palermo, Francoforte, Wroclaw, Madrid, Arles, Londra. Produce dischi, videocassette, CD. Negli anni 2000 anima per Radio3 Programmi sulla fonè, su Matteo Salvatore, su Raffaele Viviani. Premio Ondas per Alice (1989).

L'evento rientra nel ciclo di attività promosse dalla Fondazione Premio Napoli
www.premionapoli.it

Per chi non conoscesse Pinotto Fava e il suo percorso consigliamo questa lettura che porta la sua firma
http://www.alvincurran.com/writings/Fava%20on%20Curran,%20Italian.pdf

Venerdì
15 marzo Da Fonosfera a Audiobox.
12 aprile Un evento: Matera, la città risonante.
10 maggio Un capolavoro censurato: il radiodramma Nostra Signora dei Turchi di Carmelo Bene. Opera prodotta, realizzata e mai ascoltata.